COLLABORAZIONI CON IL MONDO ACCADEMICO

A Salerno seminar su fake news e crisis management. Contributi di Bonduelle, Findus, Granarolo e Centromarca

Esperienze concrete, raccontate da chi le ha vissute in azienda. Informazioni utili per capire come si affronta una crisi reputazionale. Stimoli importanti per profilare il proprio percorso di studi in funzione delle sfide poste alle imprese dalla digital transformation. Questi gli ingredienti della giornata promossa da Centromarca e dall’Università di Salerno il 19 ottobre.

Al podio, dopo una relazione di base a cura di Ivo Ferrario (direttore comunicazione e relazioni esterne dell’associazione) si sono alternati Myriam Finocchiaro (responsabile comunicazione, relazioni esterne e Csr di Granarolo), Claudia Puzziello (marketing manager masterbrand & media di Csi – Findus) e Alessandro Razzini (digital manager Bonduelle). In aula oltre 200 studenti del corso di Scienze Aziendali, Management and Innovation System dell’ateneo di Salerno.

In due anni 3.000 studenti sono stati coinvolti da Centromarca nelle attività di collaborazione con numerosi atenei: Parma, Roma, Torino, Genova, Università Iulm (Milano), Università Liuc (Varese), master in Marketing management e comunicazione de Il Sole 24 Ore (Roma).

Al programma hanno preso finora: AB Inbev, Barilla, Bonduelle, Branca, Cantine Settesoli, Carlsberg, Coswell, Danone, Delverde, Disney, Essity, Farmaceutici Dottor Ciccarelli, Findus, Generale Conserve, Granarolo, Heineken Italia, Kellogg, Mareblu, Mutti, Nestlé Italia, Procter&Gamble, Sanpellegrino, Sofidel, Unichips e Unilever.

 

Ulteriori iniziative sono in preparazione. Le aziende e gli atenei interessati possono segnalare la loro disponibilità a relazioni.esterne@centromarca.it


Torna indietro